ilmiocorpoèlamiastoria, Cristiano, Denanni, Progetto, Fotografico, Donne, Dignità
-“Il mio corpo è la mia storia, e la mia storia la racconto a chi voglio io!”-
Sono titolo e sottotitolo di un progetto che vuole essere una “dichiarazione fotografica di rispetto”. Una dichiarazione affatto rivoluzionaria ma, al contempo -e purtroppo- per nulla scontata. Il corpo di ciascuno di noi, e nello specifico quello di una donna, non è –MAI– soltanto corpo, materia, oggetto, ma tutta la vita vissuta, le passioni assecondate, i sogni, gli incubi, gli sbagli, la strada sulla quale si sta camminando, assieme a quella percorsa, e a quella che verrà. Romanzo e colonna sonora di un mondo intero. Tutto questo respiro, questa densità, costituiscono il valore inestimabile che non può e non deve mai essere oltraggiato, ma condiviso con chi scegliamo e decidiamo, di volta in volta, di rendere partecipe, per un giorno o per tutta la vita. Le parole e la musica della mia storia le sfoglio, e le ascolto, soltanto con chi decido io.
Il progetto fotografico prevede che ogni donna che voglia partecipare, venga ritratta a mezzo busto o a figura intera, con un libro e/o un disco in mano, tenuto stretto fra le dita o abbracciato, fieramente in mostra e a metà strada fra l’obiettivo della fotocamera e il proprio corpo. Ogni partecipante è a tutti gli effetti “testimonial” di sé stessa e della propria storia. Dunque messaggera della dichiarazione di dignità e di rispetto. Naturalmente i titoli del libro e del disco li sceglierà la persona fotografata, così pure l’ambientazione, in casa, su di un divano, in cucina, sul letto, per la strada, su di una panchina, sull’autobus, in studio, ecc…
Vuoi partecipare? La partecipazione è libera e gratuita, e aperta a donne di qualcunque età (maggiorenni), professione, nazionalità, religione, lingua, colore della pelle, belle, brutte, grasse, magre ecc…
La natura del progetto, evidentemente, è divulgativo. Per questo gli scatti non solo verranno consegnati alle singole partecipanti (in HD) ma pubblicati sui social-network (in ogni caso sempre previa autorizzazione) e su di una pagina dedicata dei siti bookfotografico.info e photoreporter.biz. Più le immagini verranno condivise, più idea e messaggio potranno svilupparsi! E’ questa la finalità del lavoro. Un abstract riassuntivo di quanto sopra verrà inviato a ogni partecipante e dovrà accompagnare, possibilmente, ogni condivisione o pubblicazione.
A breve su questa stessa pagina verrà attivata una galleria delle immagini realizzate.
Se vuoi partecipare o hai domande, contattami alla mail cristianodenanni@gmail.com
#ilmiocorpoèlamiastoria
ilmiocorpoèlamiastoria, Cristiano, Denanni, Fotografia, Donne, Progetto, Dichiarazione, Fotografica, Rispetto, Dignità
ilmiocorpoèlamiastoria, Cristiano, Denanni, Progetto, Fotografico, Donne, Dignità
ilmiocorpoèlamiastoria, Cristiano, Denanni, Fotografia, Donne, Progetto, Dichiarazione, Fotografica, Rispetto, Dignità
ilmiocorpoèlamiastoria, Cristiano, Denanni, Fotografia, Donne, Progetto, Dichiarazione, Fotografica, Rispetto, Dignità
ilmiocorpoèlamiastoria, Cristiano, Denanni, Fotografia, Donne, Progetto, Dichiarazione, Fotografica, Rispetto, Dignità
ilmiocorpoèlamiastoria, Cristiano, Denanni, Fotografia, Donne, Progetto, Dichiarazione, Fotografica, Rispetto, Dignità
ilmiocorpoèlamiastoria, Cristiano, Denanni, Fotografia, Donne, Progetto, Dichiarazione, Fotografica, Rispetto, Dignità
ilmiocorpoèlamiastoria, Cristiano, Denanni, Fotografia, Donne, Progetto, Dichiarazione, Fotografica, Rispetto, Dignità
ilmiocorpoèlamiastoria, Cristiano, Denanni, Fotografia, Donne, Progetto, Dichiarazione, Fotografica, Rispetto, Dignità
ilmiocorpoèlamiastoria, Cristiano, Denanni, Fotografia, Donne, Progetto, Dichiarazione, Fotografica, Rispetto, Dignità
ilmiocorpoèlamiastoria, Cristiano, Denanni, Fotografia, Donne, Progetto, Dichiarazione, Fotografica, Rispetto, Dignità
ilmiocorpoèlamiastoria, Cristiano, Denanni, Fotografia, Donne, Progetto, Dichiarazione, Fotografica, Rispetto, Dignità
ilmiocorpoèlamiastoria, Cristiano, Denanni, Fotografia, Donne, Progetto, Dichiarazione, Fotografica, Rispetto, Dignità